18 ottobre 2008

Wii Music... un' anteprima!


Ora che finlamente Wii Music ha una data ufficiale di uscita (il 14 novembre) si cominciano a trovare in rete le prime recensioni, opinioni e anteprime di chi ha avuto la fortuna di provarlo prima della sua uscita.... nonchè le prime immagini e video ufficiali.
Ecco una recensione ad opera di gamestar.it:

Prendete Guitar Hero. Dimenticatelo. Pensate a Rock Band. Dimenticate anche questo. Il primo errore nell'avvicinarsi a Wii Music è infatti pensare che si tratti di un prodotto simile a quello dei due citati poche righe più in su. Sono tutti giochi musicali, è vero, ma al di là del fatto che si suonino degli strumenti, l'approccio alle spalle del nuovo titolo Nintendo è diverso da quello dietro ai popolari capolavori di Activision e Harmonix.
Wii Music non utilizza strumenti giocattolo e non richiede precisione e meticolosità come gli altri giochi musicali. Non obbliga il giocatore, a meno che lui stesso non lo voglia, a seguire uno spartito o a suonare determinate note. Il punto focale dell'intero gioco è la libertà: libertà di improvvisare, di seguire il ritmo che si vuole, di suonare note a piacere, di scegliere lo strumento con cui vogliamo eseguire la melodia principale o il motivo di accompagnamento. Le esibizioni vengono registrate per poter essere riascoltate e inviate eventualmente agli amici con WiiConnect24.
Wii Music mette a disposizione più di 60 strumenti, da suonare con il solo Telecomando o con il supporto del Nunchuk. Molti degli strumenti proposti sono intuitivi da utilizzare: le chitarre si suonano muovendo il braccio come se il Wii Remote fosse un plettro; mentre per i tamburi e il pianoforte sono sufficienti delle piccole spinte verso il basso sia del Telecomando, sia del Nunchuk, simulando la pressione dei tasti o delle pelli.
Altri strumenti, invece, sono leggermente più complessi. Il violino si suona muovendo il Telecomando Wii come l'archetto e premendo il pulsante B per emettere i suoni; la tromba utilizza solo il Wii Remote, e i pulsanti 1 e 2 sono simulano i pistoni da premere per permettere al nostro Mii musicista di soffiare nello strumento e deliziare (o inorridire) le nostre orecchie.
Come per la vera musica, il vero divertimento è suonare tutti insieme. La jam session di Wii Music consente a un massimo di quattro giocatori di esibirsi tutti insieme, ognuno con il suo strumento e il suo estro creativo. Ma oltre alla jam sessione, è possibile affrontare un assolo. Abbiamo provato il pianoforte (uno degli strumenti più precisi e che permettono maggiore improvvisazione) e la batteria, che utilizza anche la Wii Balance Board per i due pedali. In questo caso, per suonare basta agitare i controller e direzionanarli verso i tamburi o i piatti ricostruiti virtualmente sullo schermo.
La risposta ai comandi è sempre stata ottima. In generale, molti strumenti ci sono sembrati intuitivi e immediatamente utilizzabili, mentre altri ci lasciavano in balia di noi stessi per i primi trenta secondi. Supponiamo, però, che la versione finale avrà al suo interno un tutorial o comunque una "sala prove" in cui prendere confidenza con gli strumenti più complessi.
Wii Music insomma, dopo qualche partita di prova, ci ha convinti, confidando in una versione finale più rifinita. All'inizio, l'idea di trovarci di fronte a un Guitar Hero made in Nintendo ci aveva portato fuori strada, creando false aspettative. Ma una volta compreso che i due titoli non hanno nulla in comune, se non la musica, è stato impossibile non appassionarsi e abbiamo apprezzato l'estrema libertà che offre, rendendolo potenzialmente infinito e diverso a ogni partita.
Paradossalmente, chi suona davvero uno strumento musicale troverà Wii Music più "vero" di un Rock Band, nonostante in questo caso non si utilizzino ricostruzioni dei veri strumenti.
Vedremo se la versione finale confermerà le ormai alte aspettative e speriamo che nelle prossime settimane Nintendo pubblicherà la lista completa delle canzoni interpretabili.

Ragazzi eccovi qualche video... una sola parola: FANTASTICO!!!!




1 commenti:

vince83 ha detto...

wii music è un gioco che mi intriga molto,e credo ke difficilmente mancherà dalla mia bacheca di giochi..mi incuriosisce molto e credo ke nn m deluderà..molti fans nintendo sono scettici al riguardo..nn io..

Posta un commento